I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

IDENTITÀ DI GENERE E INCLUSIVITÀ SUI SOCIAL NEL PRIDE MONTH

Il tema dell’identità di genere ha conquistato sempre di più l’attenzione globale e quindi anche quella dei social network. I grandi social si stanno adeguando nel cercare di eliminare qualsiasi tipo di discriminazione. In occasione di giugno 2021, LGBTQIA month, molti social e grandi colossi della comunicazione digitale hanno annunciato novità in questo senso.

Instagram ad esempio ha annunciato che con il prossimo aggiornamento permetterà ai propri iscritti di inserire in una sezione distinta del profilo il proprio pronome di genere, potendolo così comunicare al proprio fan. Inoltre, l’utente potrà decidere se rendere noto il contenuto soltanto a chi lo segue o diversamente non porre alcun limite. Ovviamente anche Facebook, social network sempre dello stesso Zuckerberg, attuerà la stessa modifica.

Ma non sono solo i social a dimostrare questo impegno nei confronti dell’inclusività. Ad esempio Google Maps ha annunciato che presto gli utenti avranno la possibilità di vedere se un determinato locale ha servizi igienici di genere neutro, in modo da aiutare la comunità LGBTQ+ a trovare posti sicuri e accoglienti.

Inclusivo è meglio per tutti!

 

Licenza Creative Commons
Iscriviti Top
Licenza Creative Commons