I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

COSA SAREBBE FACEBOOK SENZA MI PIACE?

Dopo Instagram toccherà a Facebook dire addio ai Mi Piace? A quanto pare il test è già iniziato ed esprimere la preferenza o il gradimento non sarà l’unico motivo per utilizzare il social più noto al mondo. Come già sta avvenendo su Instagram sarà solo l’autore a poter vedere chi ha messo il “pollice su”. La popolarità, secondo le intenzioni di chi ha ideato questa rivoluzione, non starà più quindi in chi si fa bello degli apprezzamenti altrui ma sarà affidata alla qualità degli aggiornamenti. In realtà la “sostanza” potrebbe essere diversa e questo cambiamento “psicologico” non cambierebbe il modello di business principale fondato sulla raccolta di dati per profilare i gusti di chi utilizza il social di Zuckerberg. Sono passati dieci anni da quando il pulsante “Like” ha fatto il suo ingresso su Facebook, nel 2009, e forse nel 2019 inizierà a sparire ma solo dalle bacheche, perchè si continuerà a mettere Mi Piace e Zuckerberg potrà continuare a vendere i nostri dati alle società di marketing che influenzano i nostri gusti.

Licenza Creative Commons
Iscriviti Top
Licenza Creative Commons