I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

BUON COMPLEANNO HASHTAG!

L’hashtag, leader indiscusso del linguaggio social, compie 12 anni! Era l’anno 2007 quando Chris Messina usò per la prima volta, su Twitter, il cancelletto per organizzare sotto un’unica etichetta i post riguardanti lo stesso tema. Da allora l’hashtag ne ha fatta di strada: ha varcato i confini di Twitter ed è entrato anche nel linguaggio comune degli altri social network come Facebook e, soprattutto, Instagram. Ha cambiato il modo di scrivere e di pensare. Oggi il cancelletto è uno strumento imprescindibile per evitare che un post si perda nel mare magnum del social o per sottolineare idee e concetti.

In occasione dell’hashtag day, Twitter ha lanciato, come di consueto, l’elenco degli hashtag più usati nei primi sette mesi del 2019. In Italia, gli hashtag più diffusi riguardano trasmissioni televisive e programmi di intrattenimento (#Amici18, #TemptationIsland, #GamesOfTrones), la politica (#Salvini, #M5Stelle, #PD, #Lega), sport, in particolare il calcio (#juventus, #milan, #inter, #asroma). Nel corso di questi ultimi mesi ci sono stati anche degli hashtag che hanno avuto la capacità di amplificare il messaggio, di contribuire ad accrescere l’impatto positivo di movimenti importanti anche offline, di favorire lo scambio e la conversazione: #FridaysForFuture, #DareToShine, #RagazzeMondiali, #MilanoCortina2016, solo per citarne alcuni!

Licenza Creative Commons
Iscriviti Top
Licenza Creative Commons