I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

CONTRO LE FAKE NEWS WHATSAPP RIDUCE LA POSSIBILITÁ DI INOLTRO MESSAGGI

È ancora caccia alle fake news. Dopo gli ultimi terribili episodi che hanno coinvolto l’India, dove la violenza è esplosa a causa della diffusione di notizie rivelatesi poi evidentemente false, WhatsApp ha annunciato un drastico provvedimento presto esteso a tutto il mondo. 

Come annunciato direttamente sul suo blog con una nota ufficiale, WhatsApp ha scelto di contrastare l’utilizzo improprio delle sue funzionalità imponendo un limite all’inoltro dei messaggi. Secondo le nuove disposizioni, è ora possibile inoltrare un contenuto contemporaneamente al massimo a 20 persone (e non più a 250), mentre in India il numero scende a 5 persone.

L’India, infatti, conta circa 200 milioni di utenti e il rischio di diffusione virale di contenuti falsi, in grado di aizzare il clima di violenza già in essere, è davvero tangibile. Per questo, la versione indiana di WhatsApp potrebbe anche essere spogliata del tasto di condivisione rapida che compare accanto ai messaggi.

Quanto davvero tali cambiamenti saranno efficaci nella lotta contro le ormai famose “bufale” non sarà facile capirlo, ma l’impegno di WhatsApp è messo nero su bianco nella sua comunicazione pubblica: “Continueremo a monitorare l’efficacia di questi cambiamenti, che crediamo contribuiranno a mantenere WhatsApp così com’è stata concepita: un’applicazione di messaggistica privata”.

Licenza Creative Commons
Iscriviti Top
Licenza Creative Commons